Il mio segreto? Qualità e basso prezzo

Sabato 8 Gennaio 2011

E' diventato famoso per aver ospitato a Capodanno il goverantore del Veneto. Ma anche perché il suo ristorante cinese è amatissimo dai padovani. Hu Lishuang, detto Marco, si racconta

CADONEGHE. Mafia cinese? cibo scadente? dipendenti sfruttati? "Macchè qui è tutto limpido e trasparente. A cominciare dalla cucina: è a vista, tutti possono vedere come cucinano i miei cuochi. E il cibo è di qualità".

E' diventato il cinese più famoso d'Italia, l'amico del governatore leghista del Veneto Luca Zaia, che nel suo locale di Preganziol ha trascorso anche la sera di Capodanno. E' Hu Lishuang, detto Marco, il proprietario della catena di ristoranti "Wok Sushi", presi d'assalto dai veneti perchè si mangia a prezzo fisso. Con 10,90 a pranzo e 15,90 a cena ci si riempie il piatto quanto si vuole, bibite escluse. Una formula che ha fatto imbestialire i ristoratori padovani che hanno scritto una lettera contro Zaia, che aveva regalato ulteriore pubblicità a questo "fenomeno".

Quale è il segreto del successo del suo locale?
"E' la cucina a vista, la qualità del cibo, la gentilezza dei camerieri, la pulizia del locale. E poi forse anche il basso costo".
Ma come fa a dare un pranzo a 10 euro quando i ristoratori padovani sono tutti in crisi?
"Il mio guadagno su ogni coperto è molto basso. E per i primi due anni il locale è in perdita. Adesso sto cominciando a guadagnare, puntando sui grandi numeri".
Ma il cibo è fresco ed è italiano?
"Me lo portano tre volte alla settimana i miei fornitori. Tutti italianissini: il pesce da Chioggia, la verdura dal mercato agri-alimentare di Padova, il gelato da Villorba.

Fonte: Articolo da "il Mattino di Padova" del 08/01/2011